Come preparare un terreno per la semina

sementi

Come preparare un terreno per la semina

Buongiorno,

visto il periodo oggi vogliamo condividere con voi alcuni consigli su come preparare un terreno per la semina.

Prima di buttare i semi del nostro nuovo prato bisogna preparare il terreno in modo che le nuove piantine possano svilupparsi al meglio e crescere rapidamente; è fondamentale che il terreno sia soffice, ricco e ben permeabile.

Il primo passaggio consiste nell’eliminare eventuali erbacce con l’aiuto di una zappa o di un rastrello, quindi spargere sul terreno del concime organico che, oltre ad arricchirlo, né migliora l’impasto; se il terreno risulta essere molto compatto e argilloso è utile aggiungere  sabbia e torba mescolati assieme.

A questo punto procediamo lavorando a fondo il terreno rivoltandolo con l’aiuto di una vanga o di un motocoltivatore, in questo modo creeremo uno strato di almeno 35-40 cm soffice e ricco, adatto ad accogliere i semi.

Dopo averlo lavorato con un rastrello dobbiamo livellare la superficie, in quanto la presenza di dossi o affossamenti farebbe successivamente ristagnare l’acqua portando con sé i semi appena posati. Fatto ciò procediamo alla posa dei sementi, ovviamente è superfluo ricordare di scegliere sementi di ottima qualità, nella miscela più adatta al luogo in cui desideriamo creare il nostro tappeto erboso. Per meglio spargere i semi possiamo mescolarli con della sabbia, così da vedere meglio dove i semi andranno a cadere sul terreno. 

Ora possiamo ripassare la superficie con un rullo che andrà a porre i semi perfettamente a contatto con il terreno, annaffiamo il terreno per una profondità di circa 15-20 cm; noi consigliamo di usare un getto molto vaporizzato, così da evitare la creazione di ruscellamenti sulla superficie del terreno, che andrebbero a spostare i sementi.

Torna alla Home

Related posts

giardino

Le diverse tipologie di giardino

Buongiorno, se stai pensando di rifare il tuo giardino per dargli un aspetto nuovo e originale e un po’ diverso dal solito, leggi fino in fondo questo post in quanto vedremo i vari tipi di giardino realizzabili e le loro caratteristiche, per aiutarti a scegliere il design che più...

Read More
pacciamatura

La pacciamatura

Buongiorno, oggi vi parleremo della pacciamatura. Cos’è la pacciamatura? La pacciamatura è una tecnica molto importante per il benessere del vostro orto, e vi permette di ricreare le stesse condizioni di crescita già presenti in natura. In che cosa consiste? La pacciamatura, concretamente, consiste nell’applicare un tessuto drenante contro...

Read More
Area comunale adibita ad asilo

Passi preliminari per un giardino fai-da-te

Oggi vogliamo parlarvi di una delle operazioni preliminari per ottenere un giardino fai-da-te così bello da far invidia al vostro vicino. A chi non piacerebbe un giardino con un tappeto erboso soffice, sano e perfetto? Se poi pensiamo a tutti i benefici che un giardino porta con sé (di...

Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.